A Gualdo Tadino arriva l’arte contemporanea: ospite d’onore Mogol

mogol

Gualdo Tadino – Tutto può succedere quando si incontrano il più grande paroliere italiano, Mogol, ed il più noto critico d’arte, Vittorio Sgarbi. Ed ecco che dalla collaborazione tra Catia Monacelli, Direttore del Polo Museale di Gualdo Tadino e, Francesca Sacchi Tommasi, gallerista e curatore d’arte contemporanea, sotto l’egida dell’amministrazione, nasce “Dalla terra al cielo, dal figurativo all’informale”, una mostra che vede coinvolti ben cinquanta fuori classe dell’arte italiana tra pittori, scultori, fotografi e maestri d’arte ceramica, tra i quali il premio Nobel Dario Fo, le opere di Agostino Arrivabene (collezione Cavallini-Sgarbi), Nunziante, Armodio, Roberto Ferri, Luigi Serafini, Alba Gonzales, Oscar Piattella, Bruno d’Arcevia, Ennio Calabria, Alfonso Borghi, Grazia Cucco e tanti altri ancora, per un totale di oltre cento capolavori, per un affascinante viaggio dal figurativo all’informale. L’inaugurazione fissata per domenica 17 gennaio alle ore 15.30, vedrà la straordinaria partecipazione di Giulio Rapetti, in arte Mogol, il più grande paroliere italiano, autore dei più bei testi di Lucio Battisti, Mina e Celentano. Ad accompagnare per mano il prestigioso evento, il critico d’arte Vittorio Sgarbi, profondamente legato alla città e al Polo Museale. Ad accogliere gli artisti, alla presenza del primo cittadino Massimiliano Presciutti e del sindaco di Amelia Riccardo Maraga, nella piazza principale della città, prospicente alla sede espositiva, sarà un prezioso corteo storico organizzato dal Palio di San Michele Arcangelo, che incontrerà la ricca parata del Palio delle Colombe di Amelia. Il numeroso pubblico presente per l’evento, potrà ammirare gli abiti storici anche attraverso l’iniziativa “Il Medioevo in vetrina”, esposizione ben curata dal maestro costumista Daniele Gelsi. La mostra è aperta dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00. Per informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa allo 0759142445 o scrivere ad info@roccaflea.com.

Polo Museale Gualdo Tadino 

Categorie correlate: