Riaprono i battenti dell’Università degli Adulti di Sassoferrato

Sala Avis - Università degli adultiSassoferrato – Istituita nel 1994, l’Università degli Adulti di Sassoferrato, che aderisce al progetto “Formazione Adulti” elaborato dall’Università degli Adulti di Fabriano, si accinge all’inaugurazione del 24° anno accademico.
Sabato 18 novembre alle ore 17,00, presso la sala AVIS, si darà ufficialmente inizio al nuovo anno, la cerimonia inaugurale verterà sull’intervento  del Prof. Aldo Stella, docente presso l’Università per gli Stranieri e l’Università degli Studi di Perugia, il quale tratterà il tema: “La concezione riduzionistica della mente e l’eclissi della coscienza”. Saranno presenti inoltre, le autorità, tra le quali, il Sindaco, ing. Ugo Pesciarelli, l’assessore alla cultura e all’istruzione dott.ssa Lorena Varani ed il coordinatore dei corsi, prof. Piero Ippoliti.
Questo servizio, istituito dal Comune e rivolto ai cittadini maggiorenni interessati ad approfondire le proprie conoscenze culturali si è affermata come una realtà vivace e coinvolgente.
“L’acquisizione di conoscenze e del sapere – afferma il sindaco –  non può essere collegata e limitata al periodo della formazione scolastica, ma può e deve costituire momento di integrazione sociale e di sviluppo personale, di valorizzazione di valori condivisi, di trasmissione del patrimonio culturale. Per questo motivo – aggiunge Pesciarelli – l’Amministrazione comunale, ha sempre seguito con attenzione l’attività dell’Università degli adulti quale opportunità per ogni persona di formarsi in tutto l’arco della vita, conoscere, comprendere, ed acquisire nuove conoscenze per un processo continuo di arricchimento culturale e sociale”.
Soddisfazione per la validità dell’iniziativa è espressa anche dall’assessore Varani, secondo cui «i positivi risultati conseguiti in questi anni costituiscono motivo d’orgoglio per l’Amministrazione comunale, il cui compito è quello di cercare di soddisfare le richieste, le proposte e i suggerimenti provenienti dal Comitato scientifico dell’Ateneo, a cui è doveroso sottolineare, va il merito di aver sempre profuso grande professionalità, passione e spirito di collaborazione, a  vantaggio di un  eccellente servizio dato alla comunità ».
I corsi saranno tenuti da docenti qualificati ed esperti di discipline classiche e scientifiche e si dividono in corsi base ed insegnamenti complementari.
I primi riguarderanno: letteratura italiana, archeologia, lingua inglese (1° e 2° livello), storia dell’arte e filosofia.
I complementari tratteranno le seguenti aree disciplinari: educazione ambientale, medicina specialistica, poeti sassoferratesi e dei dintorni, storia e storia locale, storia della musica e laboratorio di informatica (quest’ultimo verrà attivato se si raggiungerà il numero minimo di 8 iscritti).
Le lezioni inizieranno lunedì 20 novembre e si terranno il lunedì ed il mercoledì dalle 16,00 alle 18,00 presso la sala AVIS, in Via Garibaldi, 6.
La quota annua di iscrizione ai corsi è di €. 40,00, elevata ad €. 50,00 per quanti intendono frequentare anche il corso di inglese o quello di informatica.
I cittadini interessati debbono inoltrare la domanda al Comune con le seguenti modalità:

  • su apposita modulistica disponibile presso gli Uffici comunali Segreteria e Relazioni con il Pubblico;
  • accedendo nel sito web del Comune www.comune.sassoferrato.an.it – area “Il Comune informa” – “Modulistica” – “Servizi Sociali”.

Gli importi sopra indicati dovranno essere versati su c/c postale n.16022600 intestato a “Comune di Sassoferrato – Servizio Tesoreria”, con causale “Quota iscrizione Università degli Adulti – a.a. 2017-2018” e la ricevuta andrà allegata alla domanda di iscrizione.

Giuseppina Ferroni – Ufficio stampa Comune di Sassoferrato

Categorie correlate:

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il nostro sito usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Clicca su Info per ultriori chiarimenti o su Accetto per accettare e chiudere questo banner. Info | Accetto