Il 13 dicembre presentazione del 1° censimento sugli over 65 dell’eugubino-gualdese

acli-2Fossato di Vico – Mercoledì 13 dicembre alle ore 17 presso la Sala Consiliare del Comune di Fossato di Vico il Circolo Acli Ora et Labora presenterà il 1° censimento relativo ai residenti over 65 nei comuni dell’eugubino-gualdese  ed a Valfabbrica e Nocera Umbra. L’appuntamento sarà un’assoluta novità nel vasto panorama delle iniziative socio-culturali che l’attivissimo circolo fossatano mette in campo durante il corso dell’anno. Dopo il successo della ricerca annuale sui residenti stranieri del territorio che sarà ripresentata a breve, questa nuova elaborazione di dati, frutto del consueto lavoro certosino dello staff del circolo guidato dal Prof. Sante Pirrami e degli uffici dei comuni interessati, vuole mettere in luce, oltre agli aridi dati numerici, anche aspetti più qualitativi legati ad esempio al numero di anziani che risiedono soli o a quelli che vivono in strutture sanitarie. A moderare il convegno sarà il presidente del Circolo Ora et labora Prof. Sante Pirrami che presenterà le slide della raccolta commentandole ed analizzandole. A seguire ci sarà l’intervento del Prof. Paolo Montesperelli ordinario di sociologia all’Università La Sapienza di Roma.

Acli BaccarescaIl gradito ospite presenterà una relazione sul mondo degli anziani toccando aspetti sociologici e mettendo in evidenza la straordinaria crescita di questa fascia di età sempre più attiva e partecipe nella società italiana. A chiudere l’incontro le parole di Don Raniero Menghini, parroco di Purello di Fossato di Vico e membro della commissione diocesana della Pastorale sociale e del lavoro. Gli over 65 residenti al 30/08/2017 sono 16578 su una popolazione di 63605 il 26,34%. Oltre un quarto dei residenti risulta essere in questa fascia d’età che varia abbastanza nei diversi comuni presi in esame e che presenta differenti percentuali in base alle tre fasce considerate denominate nello specifico “Giovani anziani” 65/74, “Anziani” 75/89 e “Grandi Anziani” oltre i 90 anni. Il dato relativo agli over 65 della ricerca Acli è percentualmente più alto rispetto alla media nazionale che si attesta al 22,3%. Segno evidente di un territorio che presenta una popolazione con una fetta sostanziosa di anziani che meritano di avere delle risposte alle tante esigenze che questa fase della vita inevitabilmente presenta. Per ulteriori dettagli e particolarità vi lasciamo comunque ai dati completi che verranno presentati nel corso dell’interessante convegno.

William Stacchiotti@civetta.tv

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il nostro sito usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Clicca su Info per ultriori chiarimenti o su Accetto per accettare e chiudere questo banner. Info | Accetto