La visita del Comandante Gen. C.A. Ricciardi ai reparti del Gruppo Carabinieri Forestale di Pesaro Urbino

carabinieri forestale RicciardiIl Comandante delle Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari  Gen. C.A. Antonio Ricciardi, si è recato oggi in visita ad alcuni Reparti e realtà operative dei Carabinieri Forestale della Provincia di Pesaro e Urbino. Accolto dal Comandante Regione Carabinieri Forestale, Col. Fabrizio Mari, dal Comandante del Gruppo di Pesaro e Urbino, Ten. Col. Gabriele Guidi, e da una rappresentanza dei Reparti CC Forestali della Provincia, il Generale C.A. Ricciardi si è intrattenuto in un briefing con i Comandanti delle Stazioni e con una delegazione di Marescialli, Brigadieri, Appuntati e Carabinieri Forestali. Dopo una relazione sulle molteplici attività svolte dai Carabinieri Forestali della provincia e una visita alla Caserma Carabinieri Forestale di Cagli, il Generale C.A. Ricciardi si è recato presso la Riserva Naturale Statale “Gola del Furlo”, dove ha incontrato il Direttore Arch. Maurizio Bartoli e ha visitato il Museo intitolato a “ L. Mannozzi – Torini” già Comandante Regionale CFS dal 1955 al 1973 e padre della Tartuficoltura italiana. Il Generale ha in ultimo visitato il Monastero di Fonte Avellana dove ha incontrato il Priore del Monastero Dom Gianni Giacomelli che ha illustrato le iniziative in atto per la promozione e il recupero del Codice Forestale Camaldolese. La visita si è conclusa con un omaggio al Tasso di Fonte Avellana, l’albero più vecchio delle Marche con un’età stimata di circa 600 anni e incluso nel recente censimento degli Alberi Monumentali d’Italia.

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il nostro sito usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Clicca su Info per ultriori chiarimenti o su Accetto per accettare e chiudere questo banner. Info | Accetto