Michele Bylyku è l’oro della “Mirasole” Fabriano

Mirasole FabrianoFabriano – Dall’ 11 al 13 maggio 2018 si è svolto, per la prima volta nel Cilento in provincia di Salerno, il 10° campionato italiano promozionale FISDIR di nuoto e di nuoto per salvamento. L’evento, indetto dalla Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali, è stato organizzato dalla Apd Rari Nantes Campania Special Team presso l’impianto sportivo Elysium di Agropoli. Sabato 12 e Domenica 13 sono state interamente dedicate al nuoto promozionale. 31 le società partecipanti, 209 atleti divisi nelle diverse categorie che si sono confrontati nei 25 metri e nei 50 metri in diversi stili e sempre con relative staffette. A difendere i colori della PO.DI.F. “Mirasole” Fabriano: Michele Bylyku, Domenico Di Cicco,  Valerio Trivellini, Luca Sargentoni, Aleo Marri e la new entry Aurora Bonci alla sua prima esperienza a livello nazionale, seguiti in vasca dagli allenatori Giovanna D’Agostino e Claudia Del Mastro. Nella  prima sessione di gare di sabato mattina è stato Aleo Marri ad aprire la kermesse per la PO.DI.F. nei 25 metri rana piazzandosi al sesto posto con il tempo di 28”00. Nella sessione pomeridiana la matricola Aurora Bonci e Luca Sargentoni hanno gareggiato nei 25 metri dorso. Aurora Bonci nella quarta serie femminile ha chiuso al sesto posto in 44”40 mentre Sargentoni nella quarta serie maschile al quinto posto in 39”10. Sempre Aurora Bonci ha chiuso il suo primo campionato anche con un sesto posto nei 25 metri farfalla in 36”50. Di Cicco e Bylyku hanno gareggiato invece nella seconda serie dei 25 metri farfalla. Il primo si è piazzato al secondo posto chiudendo in 27”60, mentre Michele Bylyku ha raggiunto il sesto posto col tempo di 32”10. Valerio Trivellini ha aperto il suo campionato nella terza serie dei 25 farfalla col settimo posto in 22”50 in una serie velocissima. L’ultima gara della giornata, i 50 stile libero, hanno visto impegnati Michele Bylyku, Valerio Trivellini e Luca Sargentoni nella quarta serie. Una gara strepitosa per Michele Bylyku che ha conquistato in 56”60 il primo ed unico oro per la “Mirasole” Fabriano. Luca Sargentoni ha chiuso invece al quinto posto in 1’08”70 e Valerio Trivellini è giunto sesto in 1’11”50. Nella settima serie della stessa distanza, Domenico Di Cicco si è piazzato al sesto posto in 46”40. La giornata di gare è stata chiusa da Aleo Marri nei 50 metri rana di cui è campione italiano uscente. Ha provato a difendere il titolo, chiudendo la sua gara in 1’01”80 ma seppur migliorandosi, ha dovuto cedere lo scettro di campione ottenendo comunque una prestigiosa medaglia d’argento. Nell’ultima giornata di gare è stata la volta delle staffette. La 4X25 mista composta da Bylyku, Trivellini, Marri, Di Cicco, ha raggiunto un traguardo insperato, visto i tempi registrati in stagione, conquistando l’argento con il tempo di 1’48”10. Un finale di stagione che porta alla PO.DI.F. “Mirasole” un buon bottino con un oro e tre argenti. Da sottolineare che l’attività della Mirasole e le trasferte, non sarebbero possibili senza il supporto della Fondazione CR Fabriano e Cupramontana e della Faber, nostro nuovo partner.

Federica Stroppa

Categorie correlate:

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il nostro sito usa i cookie per offrirti una migliore esperienza di navigazione. Clicca su Info per ultriori chiarimenti o su Accetto per accettare e chiudere questo banner. Info | Accetto