Ammaliante, incanta la Vernaccia di Serrapetrona (Docg)

Vernaccia di Serrapetrona - Alberto QuacquariniUnica, inconfondibile, vanto per le Marche, la Vernaccia di Serrapetrona. Non a caso è Docg dal 2003.

Ammaliante, incanta con il suo colore rubino dai riflessi granati e seduce con l’armonia e la delicatezza dei profumi. Pure il suo perlage è prezioso: delicato, poco persistente, il “carpe diem” in una flûte.

Alberto Quacquarini dal 1958 si è dedicato a questo vitigno riservandogli 35 ettari. «Si distingue – spiega il figlio Mauro – con la vinificazione: lo spumante subisce tre diverse e successive fermentazioni».

La prima in vendemmia, la seconda dopo l’appassimento naturale delle uve selezionate, la terza in autoclave, per la presa di spuma. Il complesso processo fa sì che non venga messa in commercio prima di un anno e mezzo dopo la vendemmia.

Un tocco di quel nettare rende speciali i panettoni prodotti dal ramo dolciario dell’azienda Quacquarini.

Un segreto: un solo sorso aggiunto in cucina fa uscire dall’anonimato qualsiasi brodo di carne o zuppa rossa di pesce.

(Azienda Alberto Quacquarini, Serrapetrona, 0733908180)

Categorie correlate: