Umbria Top Wines : il tour del mondo delle 95 aziende vitivinicole umbre e die 4 consorzi di tutela

UmbriaWineExperience_graficaUmbria – Saranno dei veri e propri “assaggi” d’Umbria quelli che attraverso il vino farà vivere Umbria Top Wines per tutto il 2019. L’Umbria del vino svela in questo modo il suo “tour” europeo e non solo per far “assaggiare” la “wine experience” umbra ad addetti ai lavori ed enoturisti ma far scoprire le vigne e le cantine e i paesaggi che sintetizzano l’esperienza del vino in Umbria. Un “biglietto da visita” per una promozione integrata del territorio regionale.

Umbria Top Wines presenta così “Umbria Wine Experience”: progetti, azioni e prospettive per il vino umbro che verrà e come “visione esperienziale” dell’Umbria. L’iniziativa è stata presenta alla conferenza-evento ad Umbrò (Perugia), con la società cooperativa del vino umbro – nata nel 2009 raggruppa oggi la maggioranza delle aziende vitivinicole regionali (attualmente può contare come soci 95 aziende umbre del settore oltre a 4 Consorzi di tutela) – che ha annunciato il calendario 2019 delle attività con i prossimi appuntamenti di promozione e commercializzazione legati alla nuova campagna di comunicazione.

umbria-winesArchiviata la tappa ad Amsterdam (Bellavita) dello scorso gennaio, Umbria Top, da marzo a novembre, approderà prima a Varsavia (Bellavita) dal 7 al 9 marzo, quindi a Dusseldorf (Prowein) dal 17 al 19 marzo, poi a Verona (Vinitaly) dal 7 al 10 aprile, Milano (Tuttofood) dal 6 al 9 maggio ed infine a Londra (Bellavita) dal 7 al 9 novembre.

Contestualmente sarà presente con 10 aziende in Usa e Canada, per un piano OCM (promozione sui Paesi terzi) per missioni diffuse.


Il claim “Umbria Wine Experience” si fa forte di una  promozione integrata sostenuta con forza dalla Regione grazie al bando PSR approvato di recente che prevede un investimento per il biennio di circa 1 milione e 800 mila euro a fronte di un contributo di 1.200.000 (Psr Umbria 2014-2020 Mis. 3.2.1). Le azioni in programma sono state, tra l’altro, progettate in continuità con il triennio precedente, con la convinzione che sia fondamentale essere presenti sui mercati selezionati in modo costante e coerente.

Fonte comunicato stampa

Categorie correlate: