Inaugurata la nuova ala della scuola dell’Infanzia “Il Piccolo Principe” di Fossato di Vico

inaugurazione piccolo principe sindaco ferracchiato SmacchiFossato di Vico – Venerdì 15 marzo è stata ufficialmente inaugurata la nuova ala della scuola dell’infanzia “Il Piccolo Principe” di Fossato di Vico realizzata grazie ad un finanziamento regionale attraverso mutui BEI. I lavori di ampliamento vanno ad aggiungersi a quelli relativi alla messa in sicurezza dell’area esterna adiacente alla struttura con il rifacimento del muro esterno. L’opera è un ulteriore tassello nel vasto mosaico dei lavori pubblici che hanno interessato la zona e che stanno completandosi con la fine della costruzione dei marciapiedi che garantiranno un collegamento sicuro fra le frazioni di Osteria del Gatto e la Stazione e verso gli impianti sportivi e la scuola dell’infanzia. Negli anni passati ulteriori interventi avevano interessato i campi da tennis, lo stadio ed a breve partiranno i lavori di efficientamento energetico del palazzetto comunale. In attesa di finanziamento è anche l’ultima opera utile per la scuola dell’infanzia che garantirà un miglioramento del riscaldamento della struttura e minori consumi.

inaugurazione piccolo principe fossatoHa espresso tutta la propria soddisfazione la prima cittadina Monia Ferracchiato che oltre a ringraziare sentitamente la regione per i fondi concessi, ha avuto parole di elogio anche per tutte le componenti che hanno garantito che l’opera si realizzasse nei giusti tempi. La ditta Aifos guidata dal direttore dei lavori Pinca, la dirigente scolastica Francesca Pinna, il personale degli uffici comunali e gli operai,  le maestre della scuola fossatana e l’associazione dei genitori Il Banchetto guidata dal presidente Emanuele Paciotti.

inaugurazione piccolo principe fossato di vicoParole condivise anche dal consigliere regionale Andrea Smacchi che, oltre a congratularsi per la bellezza dell’opera, ha spiegato quanto la regione abbia investito per la messa in sicurezza delle scuole umbre con un occhio di riguardo anche al territorio eugubino-gualdese a cui sono state destinate risorse per circa 13 milioni di euro. Vedere le opere concluse nei giusti tempi, ha proseguito il consigliere, è davvero motivo di orgoglio per ogni amministratore. Finale dedicato alle considerazioni della dirigente scolastica dell’istituto comprensivo di Sigillo Francesca Pinna  che ha elogiato tutti per il lavoro svolto, ringraziando i tanti intervenuti alla cerimonia e spendendo parole importanti riguardo alla possibilità di garantire ai bambini una scuola che abbia spazi decorosi in cui poter realizzare attività innovative. La nuova ala avrà, oltre ad una sala di ingresso corredata di nuovi guardaroba, una stanza in cui verrà posizionata una moderna lavagna multimediale LIM ed un’aula che diventerà un punto di ascolto per i bambini. La mattinata si è conclusa con un omaggio musicale realizzato dai bimbi ed un piacevole momento conviviale.

William Stacchiotti@civetta.tv

Un commento

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.