golosita_eugubine

“Pergola in Centro” nasce l’associazione dei commercianti della città dei Bronzi Dorati

 

 

L'associazione dei commercianti "Pergola in Centro"

L’associazione dei commercianti “Pergola in Centro”

Pergola – Una nuova linfa corre nel paese dei Bronzi Dorati  e rilancia lo shopping way in città. L’idea è dei commercianti di Pergola che mettono al centro degli acquisti, piccoli, grandi, storici e nuovi negozi, quelli cosiddetti di prossimità. Attività dove è più facile trovare prodotti freschi, merce e servizi autentici ma soprattutto contatto umano, a km zero e sono l’anima dei corsi, delle vie e delle piazze.
A Pergola, il mese scorso, una quarantina di commercianti hanno giocato la carta dell’unione. Galeotto fu un piccolo gruppo di lavoro che da un anno si è dedicato al centro storico e, sui social, si è ricavato uno spazio di nicchia. Per cristallizzare intenti e modus operandi, il gruppo si è trasformato il 15 aprile  nell’associazione “Pergola in Centro” che raggruppa la maggior parte dei commercianti e, questo mese, si è presentato alla cittadinanza con una lotteria ed un importante premio, un forno della ditta pergolese “Rosso Fuoco” (estrazione 1 giugno) sulla scia di quella organizzata a Natale dove il letto della Noctis, altra prestigiosa realtà pergolese, utilizzato sul set dell’edizione 2018 del “Grande Fratello”, era l’ambito premio.
WhatsApp Image 2019-05-16 at 15.35.03 (1)
A differenza di molte altre associazioni di commercianti locali, quella di Pergola spicca per la varietà dei settori che ci hanno aderiti.
Ha la sana consapevolezza che solo dall’unione nasce una massa critica in grado di intercettare prima di tutto i propri cittadini e poi di attrarre clienti da altri comuni. Ovviamente il marketing, campagne promozionali comune, fanno da padroni come lo dimostra lo statuto dove, tra i vari scopi, emerge la gestione di attività culturali, artistiche, ricreative, di interesse sociale, turistiche. Insomma ogni politiche ed azioni che possano rivalutare la loro città. Ma tra le righe emerge anche da parte dei commercianti pergolesi «la volontà di dialogare con il pubblico o il privato che organizzano eventi affinché le programmazioni e le logistiche siano studiate per tutelare l’interesse di tutti. Un’unica voce – spiegano – affinché chi anima il centro tutto l’anno, chi ci lavora e dà lavoro sia ascoltato. E’ quello che più volte ci è stato richiesto dall’attuale amministrazione comunale. Pensiamo così che potremo dare il nostro parere ad eventi importanti che calamitano l’interesse su Pergola come la Fiera del Tartufo od ancora Cioccovisciola, affinché non limitano o paralizzano commerci e botteghe».
Intanto le idee volano e sono tante: dal shopper in tessuto con un’immagine coordinata, al volantino zeppo di coupon con offerte uniche; dal sostegno particolareggiato alle associazioni locali sportive, sociali e culturali all’evento originale e del tutto spontaneo.
Véronique Angeletti@civetta.tv

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.