Polizia municipale: più controlli e coordinamento con il commissariato

Fabriano Paglialunga Cataldo StripoliFabriano – Presenza sul territorio rafforzata, più telecamere per controllare vandali ed infrazioni di vario genere ed una maggiore attenzione nei confronti delle infrazioni collegate all’ uso di stupefacenti e abuso di alcoolici. Tirano le somme dell’attività 2015 della Polizia Municipale di Fabriano il Comandante Cataldo Strippoli e l’Assessore Mario Paglialunga, sottolineando il maggiore impegno in favore della sicurezza dei cittadini del territorio fabrianese.

Lo scorso anno sono stati oltre 4300 (circa il 10% in più rispetto l’anno precedente) i verbali elevati. Questi alcuni dei numeri più significativi che hanno caratterizzato l’attività della Polizia Municipale: 192 infrazioni relative alla sicurezza (omesse precedenze, velocità eccessiva, uso del telefonino eccetera…),  oltre 200 controlli e verifiche di polizia commerciale, 152 per errato conferimento rifiuti , 94 per infrazioni in zona di sosta riservate ad invalidi, circa 50 controlli con telelaser ed etilometro e molto altro ancora.

Fabriano Paglialunga Cataldo StripoliMolto basso il numero dei ricorsi: 14 solamente come ha sottolineato con orgoglio il Comandante Strippoli.

L’Assessore Paglialunga ha osservato il “cambio di ruolo” della Polizia Municipale, con maggiore attenzione alla sicurezza della cittadinanza. “E’ sicuramente un segno dei tempi, che segue una città che cambia – ha osservato l’Assessore – ed è un cambio di passo che negli ultimi anni hanno portato ad un maggiore impegno della Polizia Municipale. È un modo diverso di essere Polizia Municipale e per questo ricordo anche il grande impegno nel combattere le infrazioni collegate alla guida senza assicurazione:  un fenomeno che nel corso dello scorso anno è andato calando anche grazie al lavoro della Municipale sul territorio”.  Resta però “il cruccio di un organico inferiore rispetto le reali necessità della città, ha inoltre  osservato Paglialunga,  ricordando però che “il problema non è solamente fabrianese ma comune a buona parte delle Amministrazioni italiane.”

Il mio auspicio per questo 2016 – ha osservato il Comandante Cataldo Strippoli – è quello di poter lavorare in sinergia con tutte le altre Forze di Polizia che controllano il nostro territorio. La collaborazione è strategica: unire le forze per essere presenti con maggiore efficacia. Questa è l’unica strada che si deve percorrere. Questa infatti è una politica che abbiamo già intrapreso con il nuovo Dirigente del Commissariato fabrianese, facendo controlli congiunti”. Molto buona anche la collaborazione con gli ispettori ambientali secondo il Comandante Strippoli, compito delicato che ha dato ottimi frutti.

Kowalsky @ riproduzione riservata

Categorie correlate: