Briciole…di Cantiano: passeggiata sul Catria

Tra le altre cose, la Piazza del Gusto, propone una passeggiata sul  monte Catria (adatta alle famiglie) da prenotare e da fare domenica 8 maggio. Ecco come e dove.

Passeggaiata sul Catria, alcune meravigliosi prati fioriti

Prati fioriti, alcune meraviglie del monte Catria

Cantiano – Nel secondo week end di maggio non solo pane di Chiaserna e altre eccellenze del territorio umbro-marchigiano. Ma anche ambiente da visitare e vivere. Domenica 8 maggio appuntamento con “Fioriture primaverili a Bocca della Valle (monte Catria)”. Una passeggiata suggestiva a cura di Emiliano Baldeschi, guida ambientale escursionistica Aigae. A titolo di cronaca è l’unica associazione di categoria nazionale che rappresenta chi per professione accompagna le persone in natura, illustrando loro le caratteristiche ambientali e culturali dell’area visitata. Il programma prevede la partenza alle ore 9 davanti alla residenza comunale in piazza Luceoli. Un percorso adatto alle famiglie, due ore e mezzo di camminata. Tra le tante opportunità offerte dal massiccio del Catria, particolarmente suggestivo, è questo sito denominato “Monte Acuto-Bocca della Valle” che fa parte della rete “aree floristiche protette” (104 nelle Marche) nate per la salvaguardia dei fiori appenninici spontanei, ed è punto panoramico di eccezionale valore, nel territorio comunale di Cantiano. Le vecchie mulattiere riportano il visitatore in un paesaggio ricco di vegetazione e di gradevoli scoperte. La prenotazione è obbligatoria telefonando al numero 333 6831582. Informazioni Facebook Emiliano Baldeschi.

Véronique Angeletti e Guido Giovagnoli@riproduzioneriservata

Categorie correlate: