Inaugurato il presepe umbro a Milano presso Palazzo Marino

“Oggi, qui a Milano, l’Umbria è presente nel segno della tradizione e della sua identità spirituale ed artistica, nel segno di una continuità che nasce dal passato, dalla notte del 25 dicembre 1223 quando a Greccio San Francesco d’Assisi ideò per la prima volta una rappresentazione della Natività”: lo ha detto l’assessore alla cultura della Regione Umbria, Fernanda Cecchini, inaugurando nel Cortile d’Onore di Palazzo Marino, a Milano, insieme al Sindaco della Città Giuseppe Sala, accompagnato dell’assessore comunale al turismo Roberta Guaineri, il presepe realizzato dall’Associazione “Amici del Presepe” di Città di Castello, in collaborazione con il “Gruppo Presiepistico di Cascia”. “Grazie alle straordinarie capacità degli artigiani umbri che lo hanno realizzato, il presepe qui esposto – ha detto Cecchini – ci racconta della vita di un tipico borgo della nostra regione, delle sue strade e della storia che in esso si respira. Una cartolina tridimensionale, di grande suggestione, che invita a scoprire luoghi affascinanti e di straordinarie ricchezze culturali, artistiche, ambientali ed enogastronomiche”.

-inaugurato_il_presepe_umbro_a_milanoCecchini ha infine ricordato l’importante contributo dato dall’Associazione Amici del presepe di Città di Castello nel far conoscere e tramandare la tradizione del presepio in Umbria, anche attraverso l’organizzazione della Mostra internazionale dell’arte presepiale, giunta alla diciottesima edizione, che vede la presenza di oltre duecento opere dei più grandi artisti italiani e stranieri. L’ampio presepe in mostra a Palazzo Marino rappresenta un borgo umbro ricreato secondo gli stili architettonici che lo caratterizzano, dove la Natività anziché all’interno di una grotta è stata posizionata al centro dell’abitato. I materiali utilizzati vanno dal legno al polistirolo, dal cartongesso alla terracotta, mentre i personaggi principali sono realizzati in cartapesta. “L’esposizione, che rimarrà aperta fino al 7 gennaio – ha proseguito Cecchini-, rientra nell’ambito delle azioni di promozione turistica dell’Umbria promosse dalla Regione in occasione delle Festività Natalizie con lo slogan ‘Umbria il tuo regalo di Natale’. Si tratta del terzo appuntamento di questo genere realizzato a Milano, in collaborazione con il Comune, dopo le performance della marching band “Funk off”, realizzata insieme alla Fondazione di partecipazione Umbria Jazz, ed il Flash Mob dell’albero vivente ispirato all’Albero di Natale di Gubbio. La campagna, che oltre Milano sta interessando le più importanti città italiane, si avvale di diversi mezzi di comunicazione ed è calibrata su target differenziati allo scopo di far crescere il numero dei turisti che sceglie l’Umbria come meta per le vacanze”.

Agenzia Umbria notizie

Categorie correlate: