golosita_eugubine

Soddisfazione del Comune di Genga per la nomina del Consorzio al “board” dell’Isca


Genga – Si chiude con successo l’Ottavo Congresso Isca che ha visto la partecipazione di oltre 80 partecipanti di 23 paesi provenienti da ogni parte del mondo in rappresentanza dei maggiori complessi ipogei del pianeta.

Oltre a registrare l’alto numero delle delegazioni presenti ben 43, un vero record, va sottolineata la genuina e calorosa ospitalità dei gengarini molto apprezzata dai congressiti nei sei giorni di soggiorno a Frasassi.

Il successo dell’evento non ha solo giovato alla destinazione genga-Frasassi sul piano della promozione turistica internazionale, ma a rappresentato un significativo contributo all’economia locale nelle sue varie componenti del ricettivo, della ristorazione e dell’indotto.

La nomina poi di un rappresentante del consorzio di Frasassi, nella persona del vice-presidente Riccardo Strano, nel board di Isca per la prima volta nella storia dell’organismo associativo rappresenta il giusto riconoscimento dell’impegno profuso per l’organizzazione del congresso e per le attività del sodalizio che ha sede legale proprio a Genga.

Il comune di Genga non puà che essere orgoglioso di questi risultati ottenuti graze alla determinazione del consiglio d’amministrazione del Consorzio che ha voluto ospitare l’evento e all’abnegazione dei dipendenti nelle loro vari componenti.

I quasi 25mila ingressi in più alle grotte rgistrati fino ad oggi, gli ottimi risultati del turismo organizzato, le migliaia di ragazzi delle scuole che sono tornati a visitare il complesso ipogeo di Frassassi, i progetti sull’innovazione, in primis quello sulla nuova illuminazione, sono risultati positivi che lasciano ben sperare per il futuro.

Lavorare sul territorio e in mezzo alla gente, coinvolge gli operatori economici nelle iniziative ed eventi, aumentare l’appeal delle grotte e di Frasassi sono gli obiettivi che il Comune e il Consorzio, insieme alla Provincia, perseguiranno anche nei prossimi mesi.

Spetta a noi, tutti noi, non disperdere il patrimonio che si faticosamente consolidando.

L’Amministrazione Comunale di Genga

Categorie correlate: