A maggorianza rosa, il nuovo Cda del Consorzio Frasassi voluto dal Sindaco Marco Filipponi

001_2662Un triumvirato, a maggioranza donne, alla guida del Consorzio Frasassi. Ieri, in video call, si è riunita l’assemblea dell’ente, composta dal sindaco di Genga, Marco Filipponi, e dal Presidente della Provincia, Luigi Cerioni. Dopo le dimissioni del presidente Geniale Mariani, la scelta è di affidare l’ente ad un consiglio a tre e la conferma dei consiglieri rimasti in carica. Di conseguenza, il nuovo cda si declina al femminile. Per la prima volta, in 47 anni, è una donna al vertice del Consorzio Frasassi. Si tratta di Concetta Bettarelli che, al suo fianco, avrà un’altra donna in rappresentanza della Provincia, Marta Paraventi, mentre l’ing. Lorenzo Burzacca dovrebbe vedere validata, durante il primo consiglio d’amministrazione, la carica di vicepresidente che aveva già nella presidenza Mariani.

Per il Comune e la Provincia di Ancona la soluzione è transitoria: consente all’Ente di rendere il complesso ipogeo operativo.

«Perché l’amministrazione comunale e il Consorzio Frasassi guardano al futuro del territorio – afferma il sindaco Marco Filipponi –. La stagione turistica, per quello che potrà concedere, è alle porte e, nonostante il periodo di difficoltà, siamo chiamati a dare risposte concrete in tempi relativamente brevi. Il primo passo è stato compiuto, ora non resta che centrare il prossimo traguardo: rimettere in moto la macchina delle Grotte di Frasassi che rappresenta il volano turistico del territorio e della regione».

Un polo visitato l’anno scorso da 278 mila turisti, che condiziona l’economia del tempo libero e deve riorganizzare la sua offerta per garantire la sicurezza sanitaria, sia dei visitatori, sia delle guide e di chi ci lavora. Pertanto, il primo step sarà di approntare un nuovo protocollo.

«Sono delle criticità che accomunano tutte le destinazioni territoriali – riconosce il sindaco Filipponi –  che oggi si trovano a dover ridefinire le modalità di azione. Pertanto, ci confronteremo con la Regione e anche con le altre realtà turistiche per condividere opinioni e progetti».

Comunque, si prospetta per la presidente Bettarelli una gestione non facile. L’epidemia ha cambiato lo scenario internazionale e nazionale del turismo. Consigliere comunale ai servizi sociali presso il Comune di Genga, dal 95 al 2004 e dal 2009 al 2014, vanta diverse esperienze amministrative anche al Consorzio Frasassi, dove è stata consigliere dal 99 al 2004 e dal 2016 fino ad oggi nel cda del demissionario Geniale Mariani.

«Le nomine appena fatte in fretta e furia del nuovo cda –  dichiara l’ex sindaco Giuseppe Medardoni, oggi all’opposizione – da parte del Sindaco riducendo sostanzialmente a 3 componenti il consiglio, ci dà tanto l’impressione di aver semplicemente tolto dai piedi l’impiccio dei dimissionari. Mai avremmo pensato che, in piena emergenza Covidm si azzerasse, a partire da Mariani, uno staff che, subentrato ad un Presidente di levatura ed ottimi risultati quale il Generale Cecchi, è uscito egregiamente dall’emergenza del sisma 2016. Siamo preoccupati perché ci sembra che il Sindaco stia inseguendo un piano che temiamo possa danneggiare irreversibilmente la principale risorsa economica della comunità gengarina».

Véronique Angeletti@Civetta.tv

Categorie correlate: