Assisi centro del mondo per una nuova economia, al via oggi “Economy of Francesco”

economy of FrancescoAssisi – Al via oggi francescoeconomy l’evento voluto dal Santo Padre e promosso dalla Diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino insieme ad altri enti. Assisi sarà di nuovo protagonista mondiale per una nuova economia. Oltre 2000 giovani da 120 Paesi si confronteranno online sulle prospettive di sviluppo per il bene comune. Sabato 21 novembre Papa Francesco parlerà attraverso un video messaggio ai giovani economisti, imprenditori ed imprenditrici che partecipano all’evento. “Francesco aveva capito che il denaro è solo uno strumento. Come tale, serve a costruire una economia bella, ricca di senso e di dono, che non può escludere nessuno, al contrario deve puntare al bene di tutti e soprattutto degli ultimi. Quando lo restituisce al padre, insieme ai vestiti, egli scrive con la sua nudità il manifesto di un’economia alternativa. Fu un autentico change maker, un “economista” senza saperlo. Fu l’economista che tutti quanti voi giovani aspirate a diventare in questa scuola di Economy of Francesco”.

Lo ha detto il vescovo della diocesi di Assisi – Nocera Umbra – Gualdo Tadino monsignor Domenico Sorrentino giovedì 19 novembre durante i saluti alla prima della tre giorni di Economy of Francesco, l’evento internazionale voluto da Papa Francesco che ha come protagonisti giovani economisti e imprenditori di tutto il mondo e che si svolge in diretta streaming sul portale francescoeconomy.org.
Diocesi Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino

 

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.