Domenica 11 luglio torna la FestAcli a Monte Cucco

FestAcli locandinaSigillo – Domenica 11 luglio, dopo lo stop forzato della scorsa estate causato dalla pandemia, torna puntuale, presso il villaggio turistico Val di Ranco nel comune di Sigillo, la tradizionale FestAcli di Monte Cucco giunta alla XXIX edizione. L’importante appuntamento, che unisce momenti culturali, riflessioni, temi attuali ed il ricordo di figure eminenti della storia  italiana, a piacevoli spazi di condivisione ed allegria, si aprirà in mattinata con l’interessante convegno: “Cattolici, cultura e politica negli anni ’20 del novecento”. Come immaginando un sottile filo rosso che non si è mai interrotto rispetto all’edizione 2019 in cui è stata ricordata la nascita del Partito popolare italiano, si tornerà ad affrontare il tema dei cattolici in politica negli anni in cui l’avvento del partito comunista e l’ascesa del regime fascista, hanno rappresentato degli autentici spartiacque nella vita pubblica, sociale ed economica dell’Italia. Ad aprire i lavori i saluti istituzionali del presidente del circolo Acli Ora et Labora di Fossato di Vico prof. Sante Pirrami e dei sindaci dei comuni dell’eugubino-gualdese. Alle ore 10,30 l’inizio dell’incontro moderato dal prof. Antonio Pieretti, già pro-rettore dell’università degli studi di Perugia. Prenderanno parte al dibattito: Ernesto Preziosi, presidente nazionale di Argomenti 2000, Mario Tosti, professore ordinario di storia moderna all’università di Perugia ed Emiliano Manfredonia, presidente nazionale delle Acli. Hanno già confermato inoltre la loro presenza il maresciallo maggiore Claudio Zeni comandante della stazione carabinieri di Perugia, l’ex procuratore della repubblica di Perugia Nicola Miriano e l’onorevole Franco Ciliberti. La giornata proseguirà con la santa messa presso la chiesetta di Val di Ranco officiata da don Raniero Menghini in cui verrà ricordato il dirigente aclista Massimo Ceccarelli scomparso nei mesi scorsi. Dopo la celebrazione eucaristica, spazio al pranzo presso il ristorante “Tobia”, alle passeggiate rigeneranti all’ombra della maestosa faggeta ed all’intrattenimento musicale con il fisarmonicista Claudio Guidarelli. Tutta la manifestazione si svolgerà nel rispetto dei protocolli sanitari anticovid.

William Stacchiotti