Chiusura in grande stile per la mostra su Pietro Paolo Agabiti: visite guidate, musica rinascimentale e calligrafia

WhatsApp Image 2022-01-03 at 18.36.14Sassoferrato – Chiusura in grande stile per la mostra “Il Rinascimento a Sassoferrato. Pietro Paolo Agabiti scultore e pittore al tempo dei Della Robbia e di Raffello”. L’evento curato dai critici Alessandro Delpriori e Lucia Panetti che ha svelato le inattese personalità di un’artista finora snobbato dalla Storia dell’Arte e non solo confermato che le belle mostre trovano nei piccoli paesi i loro scrigni ma anche che sono preziose fonte di nuove dinamiche. Studiando la vita di Agabiti e più di tutto le sue opere, la mostra è itinerante e si snoda tra varie tappe nel paese, i curatori hanno fatto scoperte che aprono sconosciute ed interessanti pagine sul Rinascimento nelle Marche.

20210808_213703

Dopo essere stata prorogata a novembre, la mostra questa settimana arriva a termine e per celebrarlo, è stato messo in agenda più di un iniziativa collegate alla visita. I curatori della mostra Alessandro Delpriori e Lucia Panetti torneranno infatti nelle sale di Palazzo degli Scalzi per condurre alcune visite guidate sia il 6 che il 9 gennaio. Per la precisione la visita dell’Epifania delle 17.30 sarà condotta da Alessandro Delpriori; mentre domenica 9 alle 12:00 e alle 17:30 sarà il turno di Lucia Panetti.

WhatsApp Image 2022-01-03 at 18.42.17

La giornata di domenica 9 gennaio sarà inoltre arricchita da altre due presenze speciali che sono già intervenute in Mostra: il Maestro Andreina Zatti e il calligrafo storico Lorenzo Paciaroni.

La prima accompagnerà con la sua meravigliosa voce e la sua arpa le visite guidate, regalando ai partecipanti speciali “quadri” musicali rinascimentali in ogni salta.

WhatsApp Image 2022-01-03 at 18.40.22 (1)

Il secondo installerà il suo scriptorium e per tutta la giornata vergherà con le sue penne d’oca ed i suoi inchiostri naturali fogli di carta fatta a mano per lasciare pensieri e saluti speciali ai visitatori. E non mancheranno “autografi” di Pietro Paolo Agabiti, che amava inserire nelle sue opere la sua firma proprio nella forma di un “pizzino” affisso in un angolo.

Palazzo Scalzi, Mam’s, aperto dalle 10 alle 13 e dalle 15:30 alle 18:30 mentre le visite guidate sono alle 12 e alle 17.30. Per prenotare www.sassoferratoturismo.it

Véronique Angeletti@civetta.tv

Categorie correlate:

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.