Per dire basta alla violenza sulle donne

Fossato di Vico – Se ne sente parlare, purtroppo drammaticamente, spesso, troppo spesso e, dai mezzi di informazione, con cadenza quasi giornaliera, arrivano le tragiche notizie di violenze sulle donne. Violenze fisiche, psicologiche che possono arrivare fino a veri e propri omicidi. Eventi disumani che, testimoniano l’attualità di un problema lungi dall’essere risolto o quantomeno attenuato ma che anzi, con l’avvento di internet e dei social network, è stato amplificato sviluppandosi in ulteriori forme addirittura più subdole e talvolta pericolose. L’Avis di Fossato di Vico, con il patrocinio del comune  e l’associazione “Il coraggio della paura”, lunedì 10 aprile alle ore 21 presso l’auditorium dell’ospedale comprensoriale di Branca, organizza un convegno dall’esplicativo titolo: “La violenza contro la donna nell’era di internet e dei social network”.

Monia FerracchiatoDopo i saluti di rito del sindaco di Fossato di Vico avv. Monia Ferracchiato e della presidente Avis Martina Berettoni, relazioneranno i presenti l’avv. Francesca Pieri, specializzata in scienze criminologiche e il dott. Massimiliano Cappelletti, psicologo e psicoterapeuta. Prenderanno parte al dibattito anche Anna Maria Petri presidente dell’associazione “Il coraggio della paura” ed alcuni rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri. L’evento, che si spera possa coinvolgere tanti cittadini, vuole sensibilizzare le tante donne che rinunciano, per paura, timore e talvolta addirittura vergogna, a denunciare i loro carnefici. Uomini malati che spesso considerano la donna come un proprio oggetto, una proprietà da gestire a proprio piacimento senza nessuno scrupolo. La denuncia immediata e pronta, deve arrivare senza alcuna paura o senso di colpa, soltanto così si può spezzare quel circolo vizioso di violenze di ogni tipo da cui è difficilissimo uscire. Parlare, denunciare, sensibilizzare, su tematiche così drammaticamente attuali è utile, doveroso e può aiutare a squarciare quella coltre di omertà che spesso copre le violenze ed i soprusi.

William Stacchiotti@civetta.tv

Categorie correlate: