Frasassi Avventura, un idea gestita da un team “giovane”

Inaugurazione 2GENGA – E’ aperto tutti i giorni d’estate dalle ore 10 alle ore 19 e i fine settimana d’autunno. Al via il Frasassi Avventura. Il parco ludico-sportivo dove si gioca, imbragati e moschettoni alla mano, a salire sugli alberi e si cammina per aria sfidando passerelle, rete e ponti. Le sue strutture si fondono così bene nell’ambiente da diventarne parte integrante ed è così attrattivo da dare quel valore di servizi in più ad un area già dal forte appeal con la sua abbazia, il suo museo, le sue terme. “Da subito – spiega il sindaco di Genga – abbiamo capito che quel progetto arricchiva l’offerta ed implementava il valore naturalistico dell’area”. Una proposta firmata da imprenditori in prima linea con il complesso e sfuggente mondo del tempo libero. Ossia, Luciano Bardella, titolare del 4 stelle Le Grotte Hotel e spa di Genga e lo chef Paolo Rossetti, docente dell’Istituto Alberghiero Panzini di Senigallia. Un team a cui si è aggiunta la Fondazione Marche. “Fedeli alla nostra mission di sviluppo del territorio – commenta Mario Pesaresi, amministratore della Fondazione – abbiamo accettato questa sfida e cercato di sviluppare una società con l’ambizione che, partendo dal settore turistico, possa valorizzare il territorio e fungere da volano per lo sviluppo e l’integrazione di attività della filiera del turismo”.

Inaugurazione 1Ma a rendere ancora più geniale questo parco è il fatto che sembra che l’intera macchina organizzativa sia stata affidata a giovani del territorio. Giovani direttamente coinvolti nella scelta del nome, del logo, nello studiare gli aspetti promozionali, il sito web, i collegamenti con i social media e nella gestione. Ragazzi che hanno seguito un corso specifico ed hanno ottenuto il diploma d’Istruttore di Parco Acrobatico e Forestale. Poi, in parallelo, ci sono tanti laboratori e escursioni con il tocco delle cooperative Natour lab e il Faro.

Véronique Angeletti

Categorie correlate: