“Ritorno al futuro”, una speciale capsula del tempo ideata dagli alunni di Scheggia

scheggia_pascelupoScheggia – L’idea di una capsula del tempo come contenitore adatto a conservare informazioni destinate ad essere ritrovate in un’epoca futura, è degli alunni della Scuola secondaria di primo grado di Scheggia, i quali, volendo aderire all’iniziativa nazionale #ioleggoperchè, che si svolgerà da sabato 20 a domenica 28 novembre 2021, hanno deciso di scrivere una lettera agli studenti del 2071 per raccontare loro la propria quotidianità e per suggerire, al contempo, la lettura di libri che, pensano, risulteranno ancora indispensabili, nel futuro come oggi, per affrontare le più varie situazioni della vita. La lettera stampata su carta pergamenata e tradotta in inglese, in francese e in arabo, insieme al relativo video su CDRom, saranno sistemati all’interno di una capsula molto terrestre e poco spaziale. Infatti – di qui la trovata originalissima dei ragazzi –  il 23 novembre 2021 alle ore 15:00, con una vera e propria cerimonia alla presenza degli alunni, dei docenti, della Dirigente scolastica dell’IC Sigillo, Rosa Goracci, e del Vicesindaco del Comune di Scheggia e Pascelupo, Mariella Facchini, la capsula sarà deposta, con tanto di indicazione, nel nuovo parco pubblico del Comune di Scheggia per essere conservata e tramandata fino al 2071, quando finalmente potrà essere aperta dai futuri studenti. Durante l’evento la libreria Fotolibri allestirà un banchetto per consentire a tutti coloro che parteciperanno di donare un libro sia agli studenti di oggi che a quelli di domani.

I.C. Sigillo

 

Aggiungi il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.